Disegno a piacere

In classe la maestra fa fare un disegno a piacere. Passato il tempo i bambini consegnano i disegni, durante la correzione arriva il turno di Pierino.
– Pierino ma il foglio è bianco!
– Ma no maestra c’è disegnata dell’erba e una mucca!
– Pierino, dov’e’ lerba?
– Se l’e’ mangiata la mucca!
– e la mucca?
– Se n’e’ andata, l’erba era finita!

Disciplina

Un insegnante é disperato per la disciplina.
– Ora basta. Credevo foste ragazzi intelligenti, con cui si può ragionare… ma forse mi sbaglio, se c’é qualche sciocco in questa classe, si alzi in piedi!
Nessuno si muove. Dopo un po’ un ragazzino si alza.
– Perché ti sei alzato?
– Professore, mi spiaceva vederla li in piedi da solo…

Una professoressa severissima di Italiano interroga un alunno…

 …da lei odiato da diversi anni. Dopo l’interrogazione fa un paio di domande al povero studente:
– Mi dica Farazzi. La trova accademicamente interessante questa classe?
– Si, assolutamente.
– E perché la trova interessante? Forse perché è piena di studenti in gamba, Farazzi?
– Esattamente professoressa.
– E allora, Farazzi, mi può spiegare perché un idiota come lei sta ancora qui dentro?!?
– Perché così le faccio compagnia, professoressa!