Dopo aver passato quasi tutte le birrerie della cittadina…

due amici decidono di andare a casa di uno di loro a bere un’ultima birra.
Davanti alla porta dice uno: “ssssssssssssssst! silenzio!
Mia moglie di sicuro dorme già!”
In silenzio entrano nell’appartamento, il padrone di casa va in cucina e l’altro da un’occhiata in camera da letto.
Ritornando in cucina tutto eccitato dice all’altro:
-C’è un’altro a letto con tua moglie !
L’altro:
-fai silenzio! Ho solo due birre!

Due scienziati

vengono catturati dagli indigeni nell’Africa Nera e rinchiusi in una gabbia.
Dopo qualche ora il capo tribu’ apre la gabbia tira fuori un prigioniero e gli chiede:
“Tu cosa preferire? Morte o Dunga Dunga?”.
“Scelgo Dunga Dunga”
Detto fatto tutta la tribu’ se lo sodomizza a sangue e lo ributta nella gabbia mezzo morto.
Passa la notte e la scena si ripete con il secondo prigioniero che senza esitare risponde:
“Scelgo la morte!”.
Allora il capo tribu’ gli fa: “Va bene, ma prima un pochini di Dunga Dunga!”

Un venditore di computer…

… va da un potenziale cliente per fare una dimostrazione.
– Questo computer è potentissimo! E’in grado di rispondere a qualsiasi domanda!
– Che esagerato!
– Non esagero affatto, lo metta alla prova facendogli una domanda!
Così il cliente digita: “dov’e’ mio padre in questo momento”
– Il computer risponde: “Tuo padre in questo momento sta pescando sul lago di Como.”
– Che sciocchezza! Mio padre è morto dieci anni fa!
Il venditore senza perdersi d’animo:
– Provi a riformulare la domanda. Digiti: “dov’e’ il marito di mia madre?”
– Il cliente digita, passa qualche secondo e poi legge: “Il marito di tua madre è morto dieci anni fa”

Un aereoplano…

… completamente automizzato decolla per il suo primo volo, i passeggeri sentono una voce rassicurante provenire dagli altoparlanti – Signori e signore, ora potete reclinare i sedili, rilassarvi e godere il volo. Questo aereo è del tutto automatico: pilota automatico, servizio di ristoro automatico, sistema di atteraggio automatico. Assolutamente niente può rompersi…rompersi…rompersi…